Steve Jobs: il film inutile

“Steve Jobs” è un film bruttissimo. Tanto per chiarire. Deludenti gli attori: sempre sopra le righe, sempre in affanno a tener dietro alla velocità logorroica delle battute. Partiamo da Michael Fassbender (300, Bastardi senza gloria), il punto fondamentale è che non è Steve Jobs, non gli somiglia neanche un po’: resta sempre così dannatamente “biondo con gli occhi azzurri”, non riesce nemmeno […]

Steve Jobs non è Steve Jobs!

Aspettiamo tutti con grande curiosità l’uscita della trasposizione cinematografica della biografia di Steve Jobs: il film ufficiale, con la sceneggiatura tratta dalla biografia ufficiale, quella scritta da Walter Isaacson. Uscirà a gennaio e avrà il compito, tra l’altro, di far dimenticare tutte le pessime cose del genere uscite prima. Avrebbe. Perchè il film, con cast […]

La Grande Bellezza

Amo il cinema, non sono un cinefilo colto, non ho studiato, m’interessa poco, normalmente, mettere troppa scienza in qualcosa che deve emozionare. E’ come per il vino: non “sono studiato” da somelier, non riesco a trovarci “fragoline di bosco”, nel vino. Ma normalmente se il vino è buono mi piace. Non so perché, forse il […]

Spade saranno sguainate

5 secoli di Riforma Protestante hanno eroso la nostra capacità di sapere davvero, al punto che ormai sembra non resti più traccia del povero Aristotele e della sua consapevolezza che la realtà esiste, che è oggettiva, che è razionalmente conoscibile e che il mondo non è la proiezione dell’ego smisurato di ciascuno. La dittatura del […]

Giudicare sempre!

Giudicare letteralmente significa emettere sentenza, questo dovrebbero farlo solo i giudici: nessuno può scagliare la prima pietra. Ma arrivare ad avere una opinione vera sulle cose, prendendo una posizione, osando avere una idea propria, non limitandosi ad adeguarsi sempre a quella del più forte o “alla moda” è quello che distingue gli uomini dagli ignavi. Che infatti […]

La liberalizzazione della soppressione della vita senza valore

Questo è il titolo  del saggio di due stimati scienziati, Karl Binding e Alfred Hoche, che nel 1920 teorizzavano “scientificamente” la “morte caritatevole“, ripubblicato oggi dalla casa editrice Ombre Corte di Verona come “Precursori dello sterminio“ Il libro rivela che il pensiero eugenetico portato ai suoi esiti estremi era diffuso e condiviso anche prima dell’avvento al potere dei nazisti. […]

Senza silenzio non c'è comunicazione: mi spiego…

Un blog è una specie di urlo nel deserto. Specialmente un blog senza commenti, come questo, in cui l’autore ha l’arroganza di voler dire la sua senza contraddittorio. Questo perchè non ho bisogno dell’opinione degli altri per esprimere il mio punto di vista. Altrove imparo e discuto. Altrove ascolto e domando. Altrove il mio punto […]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi